Termini e condizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

1. Disposizioni Generali
Le presenti Condizioni Generali di Vendita sono applicabili a qualsiasi ordine inoltrato a BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO. La trasmissione di un ordine comporta la presa visione e l’accettazione delle presenti Condizioni Generali di Vendita pubblicate sul sito internet www.bricoleva.it alla voce Condizioni Generali di Vendita. Le presenti condizioni si applicano con esclusione di qualsiasi altra clausola o condizione, fatta eccezione per eventuali clausole particolari preventivamente concordate per iscritto e sottoscritte per accettazione dalle parti. Gli ordini inoltrati tramite e-mail, telefono, fax o posta comportano l’accettazione delle Condizioni Generali di Vendita. BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO si riserva il diritto insindacabile di modificare in qualunque momento le presenti Condizioni Generali di vendita. Tutte le clausole aggiuntive o condizioni particolari d’acquisto incompatibili con le presenti condizioni generali, anche se riportate sull’ordine del cliente, saranno da considerarsi come non apposte.
2. Ordini
Tutti gli ordini sono irrevocabili e devono sempre specificare la quantità, le specifiche tecniche e tutti gli elementi necessari per la corretta individuazione dei prodotti. Il Cliente deve comunicare tutte le informazioni necessarie al fine di assicurare (a) la corretta elaborazione delle specifiche tecniche e (b) tutte le informazioni riguardanti il processo di trasformazione e di uso finale dei prodotti. Il rilascio di eventuali documentazioni e/o certificazioni deve essere richiesto in sede d’ordine ed accettato per iscritto da BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO. La richiesta di specifica indicazione di origine della merce deve essere comunicata in sede d’ordine. Gli ordini in qualsiasi forma inoltrati dal cliente non saranno in alcun modo vincolanti per BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO che potrà quindi non accettarli o accettarli parzialmente a suo insindacabile giudizio; l’origine della merce non accettata da parte del cliente successivamente all’accettazione dell’ordine non può essere ritenuto valido motivo per annullamento o cancellazione dell’ordine. Eventuali richieste di documentazioni e/o certificazioni e/o di specifica indicazione di origine della merce, avanzate successivamente all’accettazione dell’ordine, non saranno vincolanti per BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO che, ove possibile, si riserva di fornirle dietro rimborso degli eventuali ulteriori costi da definirsi. L’impossibilità di soddisfare le richieste di rilascio di documentazioni e/o certificazioni e/o di specifica indicazione di origine della merce, avanzate successivamente all’accettazione dell’ordine, non potrà in ogni caso costituire valido motivo per l’annullamento o la cancellazione dell’ordine. Eventuali successive richieste di variazione e/o annullamento dovranno essere trasmesse per iscritto e non saranno valide se non accettate nella stessa forma da BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO che si riserva in ogni caso di rifiutare la variazione e/o l’annullamento come di eseguire l’originario ordine. BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO potrà in ogni caso sospendere l’esecuzione della fornitura nel caso di diminuzione di quantità. BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO si riserva di verificare la solvibilità dell’acquirente come ad esempio, a titolo semplificativo ma non esaustivo, nel caso di protesti, sequestri, pignoramenti, sottoposizione a procedure concorsuali ed in genere atti pregiudizievoli. In tale evenienza BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO potrà, a sua discrezione, sospendere l’esecuzione del contratto ed esigere il rilascio di garanzie personali o reali, oppure risolvere il contratto per inadempimento dell’acquirente, ai sensi dell’art. 1456 c.c., richiedendo altresì l’immediato pagamento in contanti dello scaduto e delle fatture a scadere mediante comunicazione a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno.
3. Consegna e Spedizioni
La consegna è da considerarsi sempre franco fornitore; tutti i rischi relativi ai prodotti si trasferiscono in carico al cliente presso lo stabilimento del fornitore, prima delle operazioni di carico. Qualora il Cliente non ritiri i prodotti, BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO potrà immagazzinarli per conto ed a rischio del cliente e, previa notifica della messa a disposizione, fatturarli come se fossero stati consegnati. In ogni caso, BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO ha la facoltà, senza preavviso, di rivenderli e di agire per il ristoro dei danni eventualmente patiti. Se richiesta BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO si occuperà del trasporto dei prodotti a rischio, a costi e spese del Cliente. La merce viaggia a rischio e pericolo del committente il quale, nel proprio interesse, deve verificare, prima del ritiro, l’integrità dei colli e la quantità della merce ricevuta. Eventuali reclami dovranno essere avanzati direttamente al vettore al momento della consegna. BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO si riserva il diritto di effettuare consegne parziali con conseguente emissione di fatture da pagarsi nei termini concordati nella conferma d’ordine. La consegna di un quantitativo di prodotti minore rispetto a quanto ordinato non libera il Cliente dall’obbligo di accettare la consegna e di pagare i prodotti consegnati. Salvo espresso accordo scritto contrario, l’evasione dell’ordine oltre i termini di consegna previsti non darà diritto al Cliente di chiedere la risoluzione del Contratto. Eventuali termini di consegna hanno carattere puramente indicativo e non hanno valore contrattuale. Eventuali ritardi nella consegna dei prodotti non potranno comportare in ogni caso alcuna responsabilità in capo a BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO Il cliente quindi non potrà imputare ne richiedere a BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO eventuali risarcimenti dei danni subiti a causa di eventuali ritardi nella consegna dei prodotti.
4. Prezzi
Salva espressa indicazione contraria, nella Conferma d’Ordine i prezzi sono al netto di tutti gli oneri relativi ad imposte e spese di trasporto, assicurazione, spedizione, stoccaggio e simili, che sono a carico del Cliente. Eventuali incrementi di tali oneri, che entrino in vigore successivamente alla data della Conferma d’Ordine, sono a carico del Cliente. Qualora nel corso della fornitura si verificassero aumenti nei costi dei materiali, variazione dei cambi o altri fattori, BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO si riserva la facoltà di modificare i prezzi, a partire dalle date in cui tali aumenti sono intervenuti.
5. Pagamenti
I pagamenti dovranno essere effettuati secondo le modalità indicate sull’ordine accettato da BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO Trascorso il termine di pagamento concordato saranno addebitati, senza necessità di preventiva messa in mora, gli interessi di mora nella misura prevista ai sensi dell’art. 5 del D. Lgs. 231/2002 (tasso BCE + maggiorazione 7%), fatto salvo il risarcimento del maggior danno. BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO nel caso di mancato rispetto da parte del cliente dei termini e delle condizioni di pagamento, potrà: – richiedere l’immediato pagamento di tutti i crediti per decadenza del beneficio del termine; – sospendere le forniture in corso o completarle solo contro pagamento anticipato; – recedere da tutti gli ulteriori contratti stipulati con il cliente ed interrompere le trattative in corso con il medesimo; – risolvere il contratto ai sensi dell’art.1456 c.c.. Nel predetto caso di risoluzione del contratto il cliente, oltre a dover corrispondere a BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO integralmente quanto dovutole, sarà tenuto a risarcire tutti i danni subiti in conseguenza dell’inadempimento contrattuale. Resta comunque salva la possibilità per BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO di richiedere l’esecuzione del contratto.
6. Reclami e Resi
I reclami per eventuali manomissioni o ammanchi di materiali devono essere sempre presentati dal destinatario al vettore. Il destinatario deve denunciare i vizi apparenti entro otto giorni dal ricevimento e quelli occulti entro otto giorni dalla loro scoperta. Il reclamo non potrà mai avere come conseguenza l’annullamento o la riduzione dell’ordine da parte del cliente e tanto meno la corresponsione d’indennizzi di sorta da parte della BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO e, in ogni caso, il pagamento oltre la scadenza stabilita. Qualsiasi reso deve essere sempre precedentemente concordato con BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO e potrà essere accettato solamente se il materiale e il relativo imballo risulteranno perfettamente integri. La merce contestata dovrà essere rispedita franca di ogni spesa e con bolla accompagnatoria indicante i motivi della restituzione.
7. Garanzia
La garanzia della BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO ha la durata di un anno dalla data della consegna della merce. Tale garanzia è limitata esclusivamente alla riparazione o alla sostituzione gratuita dei pezzi riconosciuti come difettosi, per difetti di materiale o deficienze di lavorazione. Il destinatario della merce deve denunciare i vizi ed i difetti apparenti entro otto giorni dal ricevimento e quelli occulti entro otto giorni dalla loro scoperta, sotto pena di decadenza della garanzia. La garanzia decade se i pezzi resi come difettosi sono stati in qualche modo manomessi o riparati. La BRICOLEVANTE DI FREZZA ALESSANDRO non si assume responsabilità alcuna per i danni derivanti da eventi accidentali di qualsiasi natura che si verificassero durante l’impiego dei prodotti.
8. Patto di Riservato Dominio
Nel caso di vendita a rate, fino a quando l’acquirente non avrà provveduto all’integrale pagamento del prezzo, le merci oggetto della fornitura rimarranno di proprietà della venditrice e potranno essere dalla stessa rivendicate dovunque si trovino, anche se unite od incorporate a beni di proprietà dell’acquirente o di terzi, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1523 e seguenti del codice civile. Durante il periodo suddetto l’acquirente assumerà gli obblighi e le responsabilità di custode delle cose fornite e non potrà alienare, dare in uso o in pegno, muovere, lasciare sequestrare o pignorare tali prodotti senza dichiarare la proprietà della venditrice e senza darne immediato avviso alla stessa a mezzo di raccomandata con a.r..
9. Cessione del Credito
L’acquirente dichiara di accettare fin d’ora, ai sensi e per gli effetti dell’art. 1264 cod. civ., l’eventuale cessione del credito vantato dalla venditrice nei propri confronti alla società di factoring od equivalente, esonerandola espressamente da ogni altro onere di notificazione, eccetto la conferma dell’intervenuta cessione a mezzo raccomandata con a.r..
10. Reclami – Comunicazioni
I reclami e le contestazioni di qualunque tipo devono essere proposti alla sede della venditrice. Ai fini di qualsiasi ordine e del successivo contratto, l’acquirente elegge domicilio nel luogo riportato nel frontespizio dell’ordine stesso e tutte le comunicazioni potranno essergli inviate in tale domicilio, o nella diversa sede legale, a scelta della venditrice.
11. Foro Giudiziario Competente
Per ogni eventuale controversia è riconosciuta la competenza esclusiva del foro di BARI, con esclusione di ogni deroga per ragione di continenza o connessione di cause. Sarà tuttavia in facoltà della venditrice di adire a sua scelta, oltre al Foro di BARI, ogni altro Foro competente a norma di legge.
Carrello